ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA, STAGIONE 2022

Oltre 30 serate in musei e luoghi d’arte. Tra gli ospiti Bruno Canino, Giuseppe Andaloro, Giovan Battista Varoli e Chikara Imamura.

Prenderà il via domenica 27 e lunedì 28 marzo all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte di Firenze la stagione 2022 dell’Orchestra da Camera Fiorentina fondata e diretta dal Maestro Giuseppe Lanzetta: oltre 30 serate da maggio a ottobre che vedranno ospiti, tra gli altri, i direttori Ahmed El Saedi, Mauro Mariani, Nikolay Lalov, Giovan Battista Varoli e Chikara Imamura, i pianisti Bruno Canino, Giuseppe Andaloro, Giovanni Nesi e Pietro Bonfilio, la violoncellista Victoria Kapralova, il fisarmonicista Mario Stefano Pietrodarchi, il cornisti Luca Benucci ed Emanuele Urso. I concerti si terranno in spazi ricchi di storia e arte come il Museo di Orsanmichele, Palazzo Medici Riccardi, il Museo del Bargello e l’Auditorium di Santo Stefano al Ponte.
Confermata la sinergia con il festival internazionale Italian Brass Week, a luglio, e una serie di collaborazioni che, durante la stagione, porterà l’Orchestra in molte città italiane.

Inaugurazione nel segno Antonio Vivaldi all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte, Firenze: al centro delle serate di domenica 27 e lunedì 28 saranno infatti il “Gloria RV 589”, tra le pagine più note della spiritualità barocca, e il monumentale “Credo RV 592”. L’orchestra da Camera Fiorentina sarà affiancata dal Coro Harmonia Cantata diretto da Raffaele Puccianti, voci soliste la soprano Patrizia Cigna e il mezzosoprano Patrizia Scivoletto. Sul podio salirà Giuseppe Lanzetta. Ad aprire i concerti sarà il brano “De Principis Tempore / Ritratto di Machiavelli” di Andrea Gerratana, presentato in prima assoluta.

Consulta il calendario completo

×

 

Salve!

Clicca per essere messo in contatto con un nostro addetto.

× Chat